Gigi D’Alessio meglio di DiCaprio: il dato su Titanic che lascia tutti senza parole

Molti non lo sanno, ma Gigi D’Alessio ha in realtà anche una carriera cinematografica con risultati piuttosto importanti.

Gig D’Alessio, che recentemente è balzato agli onori della cronaca musicale per l’uscita del suo nuovo disco: Fra, ha vissuto veramente tantissime “vite”. Una di questa è sicuramente quella cinematografica.

Gigi D'Alessio meglio di DiCaprio: il dato su Titanic che lascia tutti senza parole
Gigi D’Alessio e Leonardo DiCaprio (ANSA) – Nomadfilm.it

Quello che in molti non sanno, infatti, è che il cantante napoletano, agli inizi della sua carriera, aveva intrapreso anche una carriera attoriale. Tra gli anni ’80 e ’90, infatti, a Napoli si era sviluppata l’industria dei musicarelli. Film, molto spesso a basso budget, che vedevano protagonisti cantanti che all’interno del film non facevano altro attraverso la colonna sonora di presentare il loro nuovo disco.

Un metodo che sicuramente funzionava nell’epoca in cui non esisteva ancora YouTube e Spotify per distribuire la musica al grande pubblico. Film in un certo senso figli di quella tradizione tutta italiana che in passato aveva visto protagonisti anche gente come Gianni Morandi, Albano e Domenico Modugno.

Gigi D’Alessio, la sua carriera cinematografica

Dopo i successi di Nino D’Angelo, anche Gigi D’Alessio, all’epoca in ascesa nel panorama musicale napoletano, provò la carta dei musicarelli. In particolare fu protagonista di due film: Annaré e Cient’anne, entrambi diretti da Ninì Grassia, storico regista proprio di tanti film di D’Angelo.

Gigi D'Alessio meglio di DiCaprio: il dato su Titanic che lascia tutti senza parole
Gigi D’Alessio (ANSA) – Nomadfilm.it

Entrambe le pellicole ebbero un clamoroso successo pur venendo distribuite solo in Campania. In particolare Annaré riuscì ad incassare circa mezzo miliardo di lire solo a Napoli. Quelli che in molti non sanno però è che il film in questione balzò agli onori della cronaca per un altro record incredibile.

Durante il primo weekend di programmazione, infatti, Gigi D’Alessio riuscì a battere la media di incassi sommati del duo di film Titanic e La maschera di ferro, entrambi con protagonista Leonardo DiCaprio che avevano totalizzato 27 milioni di lire. Il cantante partenopeo ha più volte raccontato di aver ricevuto numerose offerte per altri film in seguito, ma di averle sempre declinate per poter pensare al suo vero grande amore: la musica.

In seguito Gigi D’Alessio è ritornato nei panni dell’attore al cinema nel 2017, quando ha partecipato ad alcune scene di Addio fottuti musi verdi dei The Jackal.

Impostazioni privacy