Biciclette, niente più catene: arriva il nuovo modello high tech dal futuro

Si continua ad innovare in ogni campo. Questa volta tocca alle biciclette che potrebbero dire addio definitivamente alla catena.

In Italia c’è sempre stato tanto amore per le biciclette, non a caso una delle classiche del ciclismo si corre sulle strade del nostro Paese: il Giro d’Italia. Negli anni tanti atleti nostrani si sono messi in luce in questa disciplina dominando la scena a livello Mondiale.

Biciclette, niente più catene: arriva il nuovo modello high tech dal futuro
Biciclette – Nomadfilm.it

Un componente però è sempre stato fondamentale su ogni bici e stiamo parlando della catena. Spesso croce di tanti bambini, quante volte da piccoli avete dovuto chiedere aiuto ai vostri genitori perché vi era saltata la catena e i pedali giravano a vuoto? Ora però sembra poter arrivare una novità che stravolgerà tutto.

Negli ultimi anni si sono fatte strada le famose eBike, che sfruttano l’utilizzo di un piccolo motorino elettrico per aiutare l’utente nella pedalata così da ridurne lo sforzo fisico, in particolare su strada impervie e in salita.

Bicicletta senza catena: novità dalla Germania

Anche in quel caso però a farla da padrone è una trasmissione a catena. Il futuro però potrebbe essere ben diverso e potrebbe spingere i costruttori di biciclette a fare a meno delle catene sui propri modelli.

Biciclette, niente più catene: arriva il nuovo modello high tech dal futuro
Bicicletta senza catena (YouTube) – Nomadfilm.it

Si sta lavorando, infatti ad una nuova trasmissione digitale che sfrutta un software per distribuire equamente l’energia su ambedue le ruote. Insomma questa novità manderebbe definitivamente in pensione la vecchia catena fisica.

Grazie a dei generatori di energia le pedalate vengono convertite in impulsi elettrici che permettono poi alle ruote di girare. In particolare si sta lavorando tanto a questo genere di novità in Germania dove l’azienda Schaeffler ha presentato un nuovo modello di bicicletta capace di sfruttare questa grande novità.

Riguardo a questa novità però si sono messi all’opera anche in Cina ed Olanda. Seguiremo naturalmente l’evolversi di questa novità.

Impostazioni privacy